In questi giorni Giulia Pastori e Sylvain Meli del secondo anno, sotto la guida della Prof.ssa Giovanna Imperiale, hanno concluso, presso il Laboratorio Food Farm 4.0 di Parma, lo stage dedicato alle principali fonti normative sull’etichettatura degli alimenti.

Tale progetto prevede di:

  • Acquisire da parte dei ragazzi le fondamentali fonti normative sulle etichettature: dalla direttiva comunitaria 1169/2011 al codice del consumo alla Costituzione;
  • Assicurare il diritto d’informazione ai consumatori sugli alimenti;
  • Permettere ai consumatori di compiere scelte consapevoli relative agli alimenti per evitare pratiche che possano indurli in errore;
  • Avanzare nuove proposte per la realizzazione delle future etichette delle conserve vegetali a marchio “Bontà di Parma” (in collaborazione con il Liceo Artistico Toschi di Parma) .

Il progetto ha permesso così agli studenti di acquisire competenze spendibili nel mercato del lavoro afferenti alla normativa comunitaria sull’etichettatura dei prodotti alimentari, nonché di approfondire ed applicare in un contesto lavorativo, le conoscenze già apprese in aula, basate sul sistema di norme a tutela della persona e della collettività.

Da ultimo, attraverso questa esperienza i ragazzi si sono potuti confrontare con l’esigenza di tutelare il consumatore, a partire dalle informazioni che devono essere correttamente riportate in etichetta, affinché questo non venga condotto in errore e possa dunque fare una scelta d’acquisto consapevole.

Complimenti ai nostri ragazzi, per l’impegno e l’entusiasmo nello svolgere questo progetto!