ITS 4.0

L’ITS a servizio della politica industriale del Paese.

Primo esempio in Italia di formazione terziaria professionalizzante, gli ITS da alcuni anni aderiscono al Progetto ITS 4.0, un nuovo programma formativo-professionale che consente agli allievi di sviluppare progetti di innovazione con piccole e grandi imprese.

Alla base c’è l’idea che il Design Thinking possa rimodellare la didattica favorendo l’interazione fra scuola e impresa e l’innovazione versione 4.0.

 

Quali sono i progetti 4.0 dell’ITS TECH&FOOD?

Nell’ambito del Progetto ITS 4.0 i nostri allievi sono impegnati in prototipazione di prodotti alimentari, progettati e sviluppati in collaborazione con la Stazione Sperimentale per l’Industria Conserve Alimentari di Parma, socio della Fondazione, e sotto la supervisione scientifica del Dr Sebastiano Porretta.

Il progetto di quest’anno prende il nome “Aichiù Pomo-sauces”, un nuovo segmento di derivati del pomodoro che si propone di aderire maggiormente alle richieste del mercato, soddisfando requisiti di sostenibilità, attraverso il recupero degli scarti della produzione, di salute e benessere. Per produrre Aichiù si utilizzano tecnologie innovative che sfruttano elevate pressioni idrostatiche (UHPP) per stabilizzare il prodotto senza modificare le caratteristiche organolettiche e di gusto.

Puntando sui concetti di qualità, benessere e sostenibilità, il progetto si pone l’obiettivo di sviluppare un nuovo prodotto, più aderente alle esigenze dei consumatori, con l’ausilio di tecnologie 4.0.

Guarda i prototipi di prodotto degli scorsi anni: